III Giornata Interdisciplinare di Studio sull’Antropologia Giuridica della Famiglia

La dimensione familiare della scuola

Roma, giovedì 5 marzo 2020

Ogni anno il CSGF organizza una giornata interdisciplinare di antropologia giuridica del matrimonio e della famiglia. La loro gestazione nel cuore del nostro Centro, che opera nell'ambito della Facoltà di Diritto Canonico della Pontificia Università della Santa Croce, è ispirata dalla centralità della dimensione giuridica - cioè della vera giustizia - come realtà intrinseca ai rapporti familiari. Queste giornate sono pertanto imperniate sul diritto di famiglia, fondato sull'essenza stessa del matrimonio e della realtà familiare.

Papa Francesco, nella sua esortazione apostolica sull'amore in famiglia, parla dell'importanza di «ricordare che l’educazione integrale dei figli è "dovere gravissimo" e allo stesso tempo "diritto primario" dei genitori. Non si tratta solamente di un’incombenza o di un peso, ma anche di un diritto essenziale e insostituibile che sono chiamati a difendere e che nessuno dovrebbe pretendere di togliere loro. Lo Stato offre un servizio educativo in maniera sussidiaria, accompagnando la funzione non delegabile dei genitori, che hanno il diritto di poter scegliere con libertà il tipo di educazione – accessibile e di qualità – che intendono dare ai figli secondo le proprie convinzioni. La scuola non sostituisce i genitori bensì è ad essi complementare» (AL, 84).

È questo quello che si vorrebbe sottolineare in questa terza giornata interdisciplinare, dove l'attenzione sarà posta proprio sulla "dimensione familiare della scuola". Tale dimensione sarà studiata da una prospettiva giuridica, pedagogica, psicologica e sociologica. Oltre al mondo giuridico, questa giornata è indirizzata all’ambito pedagogico, a quello dell’associazionismo familiare e al mondo della scuola in genere.

Sezione: 

Siga las actividades de la universidad

Newsletter - L'Appuntamento

Sigue nuestras actividades y eventos

Suscríbete